Messaggio

Estate 2009

Ecco le prime foto del nostro gruppo. Non saranno tecnicamente  perfette, ma rappresentano per noi le prime emozioni provate nel vedere l’immagine di un astro proiettata sullo schermo del nostro portatile. Queste foto hanno richiesto parecchie ore di piacevole lavoro di gruppo e tanto tanto tanto freddo! Ma soprattutto sono un simpatico ricordo delle notti trascorse insieme!

 


 

  • Saturno

Foto scattata il 5 giugno ore 21:37 dalla torre di Novi Velia. Camera CCD Atik 16 K. Telescopio Schmidt—Cassegrain diametro 200 mm.

Questa è la nostra prima foto di un pianeta!!!

Gli anelli non sono perfettamente visibili perché in tale periodo erano allineati al piano visuale terrestre.

 




  • Giove

foto del 20 giugno ore 4:01, scattata dalla cima del Monte Gelbison.

 


 

  • Giove con satelliti

Foto scattata il primo agosto ore 23:17 dalla torre di Novi Velia. Camera CCD Atik 16K. Telescopio Schmindt—Cassegrain diametro 280 mm.

I satelliti sono, a partire da destra: Io, Ganymede ed Europa; purtroppo Callisto è uscito fuori dal campo visivo della fotocamera.

L’immagine di Giove è sovraesposta per dare la possibilità di rendere visibili i satelliti.

 


 

 

  • M2

Ammasso globulare nella costellazione dell’acquario di magnitudine 6.3, fotografato il 18 luglio dal monte Gelbison alle ore 03:15. Distanza circa 37.000 a.l.

 


 

  • M13

Ammasso globulare nella costellazione di Ercole posto a circa 23.000 a.l. di distanza, magnitudine 5,9.

Foto scattata il primo agosto alle ore 22: 12 dalla torre di Novi Velia. Camera CCD Atik 16K. Telescopio Schimdt—Cassegrain, diametro 280 mm.

 


 

pleiadi

Siamo partiti da Novi Velia alle due del mattino del 20 giugno per raggiungere la vetta del monte Gelbison in tempo per osservare questo fantastico spettacolo della presenza in pochi gradi di cielo di Luna, Marte, Venere e l’ammasso stellare delle Pleiadi. La notte fu ricca di vento ma fummo ripagati oltre che dallo spettacolo del cielo da una squisita torta di mele!

Foto scattata il 20 giugno alle ore 3:20 con una fotocamera Canon.

 


 

luna

  • Luna, il Mare Imbrium

Fotografata il giorno 20 giugno alle ore 3: 04 dalla cima del monte Gelbison. Camera CCD Atik 16k.

Telescopio Schmidt—Cassegrain 280 mm.

 


 

 

  • Luna

fotografata il  giorno 13 luglio alle ore 3:10 dalla torre di Novi Velia.

Camera CCD Atik 16k. Telescopio Schmdt—Cassiegrain 200mm.

Ben visibile il cratere Copernicus sulla destra.

 





  • Congiunzione Luna—Giove

Foto del due settembre alle ore 23:30. Nikon D60, Salerno.

La separazione angolare è di 2°24’ 16’’.

A cura del

Gruppo Zero G

 

 

 



User opinions

Joomla templates by a4joomla